• prova di carico del solaio
  • prova di carico del solaio
  • prova di carico del solaio
  • prova di carico del solaio
  • prove di carico su solaio
  • prove di carico su solaio
  • prova di carico del solaio
  • prove di carico su solaio
  • prove di carico su solaio
  • prova di carico del solaio
prova di carico per la verifica del solaio1 prova di carico per l'analisi del solaio2 prova di carico per il collaudo del solaio3 prova di carico4 prove di carico5 collaudo statico solaio6 collaudo statico7 collaudo8 prova di carico per il collaudo dei solai9 prove di carico per il collaudo dei solai10
Prove sui Materiali / Calcestruzzo | Muratura | Acciaio | Legno | Malta e Intonaco | Terreno e Fondazioni
Solai e Soffitti / Prove di Carico Statiche su Solaio | Prove Dinamiche su Solaio | Controllo Sfondellamento e Controsoffitti
Monitoraggi e Rilievi / Parametri Ambientali | Parametri Strutturali | Parametri Acustici | Odore e Radon | Vibrazioni | Laser Scanner
prova di carico su solai

PROVE DI CARICO STATICHE SU SOLAIO



CASO N°1 - PROVA DI CARICO DI VERIFICA


Verifica del comportamento deformativo dell'elemento strutturale, sottoponendolo a carichi di prova di intensità tale da indurre, simulando le azioni variabili di esercizio, le massime sollecitazioni previste a progetto.

E' questo il caso in cui il Collaudatore, nell'ambito della propria discrezionalità, per il collaudo statico richiede la prova di carico per formarsi il convincimento della sicurezza e durabilità dell'opera ai sensi delle NTC08 - Norme Tecniche per le Costruzioni (DM 14.01.2008 - GU n° 29 del 04.02.2008).




CASO N°2 - PROVA DI CARICO DI ANALISI


Si applicano più cicli di carico-scarico nel caso in cui si voglia conoscere la capacità portante del solaio nei seguenti casi:


  1. Assenza di documentazione di progetto

  2. Riduzione della capacità resitente della struttura dovuta ad azioni ambientali, quali sisma, vento, neve, temperatura

  3. Significative deformazioni in termini di cedimenti, rotazioni e oscillazioni;

  4. Degrado e decadimento delle caratteristiche meccaniche dei materiali;

  5. Azioni eccezionali, quali urti, incendio, esplosioni, ecc.



APPLICAZIONE DEL CARICO


Prova di carico statica con serbatoio: simulazione delle azioni variabili di esercizio mediante carico uniformemente distribuito generato dall'acqua contenuta in uno o più serbatoi (6x3m o 5x3m), anche sovrapposti, con capacità massima di 750 daN/mq cad.

Prova di carico statica a tiro: simulazione delle azioni variabili di esercizio mediante carichi concentrati generati dalla pressurizzazione di martinetti idraulici a tiro con capacità di 10-20 t/cad.




MISURA DEGLI SPOSTAMENTI


Per ciascun incremento di carico, la lettura degli spostamenti viene eseguita mediante n°7-15 trasduttori rettilinei di posizione di tipo potenziometrico collegati ad una centralina di acquisizione e registrazione automatica dei dati (data-logger).

I trasduttori sono completamente stagni per ambienti umidi e bagnati con grado di protezione IP 67 secondo la Norma CEI EN 60529:1997, con custodia in acciaio inossidabile AISI 304, risoluzione <0,001 mm, linearità 1% f.s., corsa 20 mm, base di misura in titanio e temperatura d’esercizio -25° +70°C.




LIMITI DI ACCETTABILITà


Salvo il raggiungimento del carico equivalente di progetto, durante la prova la determinazione del carico limite applicabile viene effettuata sulla base di 3 parametri: linearità (rapporto percentuale tra le tangenti alla curva di isteresi passanti per i punti corrispondenti all'ultimo e al primo carico), ripetibilità (rapporto percentuale tra i valori della freccia di due cicli consecutivi, a parità di carico) e permanenza (rapporto percentuale tra la freccia residua e la freccia massima, per ogni ciclo di carico).

Il carico viene incrementato fino al raggiungimento di uno dei seguenti fattori:

- Carico di prova equivalente a quello di progetto
- Freccia pari a quella massima prevista a progetto
- Linearità = 85%
- Ripetibilità = 95%
- Permanenza = 5%




QUALIFICA DEGLI OPERATORI ADDETTI ALLE PROVE DI CARICO


Esecuzione, elaborazione e restituzione delle prove strumentali sono affidati a Tecnici laureati in ingegneria civile o architettura in possesso di Qualifica specifica di:

  1. Esperto di 3° livello - settore PnD Ingegneria Civile
    rilasciata da RINA o CICPND secondo le norme UNI EN 473 (Qualifica e certificazione del personale addetto alle prove non distruttive) e ISO 9712:1999 (Nondestructive Testing – Qualification and Certification of Personnel)

  2. ovvero

  3. Tecnico addetto alle indagini diagnostiche sugli edifici storici
    conferita da almeno 10 anni da Regione Lombardia a seguito di corso specifico della durata non inferiore a 600 ore



VOCI DI CAPITOLATO DELLE PROVE DI CARICO STATICHE SU SOLAIO


Nella sezione download si può scaricare la descrizione della procedura di esecuzione, la strumentazione utilizzata ed i riferimenti normativi. Oppure si può procedere tramite il seguente link:

Voci di capitolato delle prove di carico statiche su solaio
Prova di carico su solaio con serbatoio d'acqua
Prova di carico su solaio con serbatoio d'acqua

Prova di carico di solaio con 2 serbatoi d'acqua allineati
Prova di carico con 2 serbatoi d'acqua allineati

Sistema di acquisizione e registrazione dati durante la prova di carico
Sistema di acquisizione e registrazione dati

Prova di carico di solaio con 2 serbatoi d'acqua affiancati
Prova di carico con 2 serbatoi d'acqua affiancati

Prova di carico della copertura a falda inclinata
Prova di carico della copertura a falda inclinata

Prova di carico su solaio con serbatoio d'acqua
Riferimenti di misura per la prova di carico

Misura della freccia durante la prova di carico su solaio
Misura degli abbassamenti nella prova di carico

Acquisizione dati durante la prova di carico
Acquisizione abbassamenti nella prova di carico

Prova di carico di solaio con 2 serbatoi d'acqua sovrapposti
Prova di carico con 2 serbatoi d'acqua sovrapposti

Prova
Prova della copertura con 2 serbatoi allineati

Prova di carico della copertura a falde inclinate
Prova di carico della copertura a doppia falda

Prova di carico di una tribuna sportiva
Prova di carico di tribuna del palazzetto sportivo

Prova di carico di una tribuna sportiva
Prova di carico di struttura metallica espositiva

Prova di carico di pensilina in vetro
Prova di carico di pensilina in vetro

Prova di carico di ponte con autocarro
Prova di carico con autocarro

servizi integrati ingegneria sismica

SEGUICI

DIVISIONI

Diagnostica
Ingegneria
Carbonio
Sismica
Umidità
BROCHURE

Catalogo
Prove di carico
Prove su muratura
Prove su calcestruzzo
Analisi dei solai
Fibre di carbonio
Deumidificazione
Criosabbiatura
CLIENTI

SismaBonus
Area clienti
Tutela privacy
Termini di utilizzo
Voci di capitolato:
servizi di diagnostica

Voci di capitolato:
rinforzi in fibra di carbonio

AZIENDA

Chi siamo
Dati societari
Lavora con noi
Partners
Referenze
I nostri clienti
Catalogo
Contatti


Via G. Galilei n° 50 - Brescia


030.66.60.491


ides@idesweb.it


339.811.29.22


030.66.60.491


ides.srl@pec.it
© IDES - Società di Ingegneria - Tutti i diritti riservati